sabato 23 dicembre 2017

Mostaccioli napoletani (sbarcano sulla Collina e diventano Medaglioni)

Ecco la ricetta di dolcetti natalizi davvero squisiti, speziati e ricoperti di cioccolato fondente. Si tratta di una delle tante varianti dei mostaccioli napoletani in cui ci siamo imbattute navigando nel sito Giallo zafferano. Come abbiamo scritto nel titolo di questo post, i mostaccioli sbarcati sulla nostra Collina sono diventati medaglioni, perché li abbiamo fatti rotondi, a forma di medaglione appunto.
Di seguito gli ingredienti:
Per 24 medaglioni
250 gr di farina 00 bio
150 gr di zucchero
125 gr di acqua
75 gr di farina di mandorle già pronta
15 gr di cacao amaro
3/4 di fialetta di aroma di arancia
2,5 gr di pisto (preparatene 5 gr di cui utilizzerete la metà con queste proporzioni: 3 gr di cannella in polvere, 1 gr di noce moscata in polvere, 1 gr di chiodi di garofano in povere)
2 gr di ammoniaca per dolci
300 gr di cioccolato fondente Novi
1 piccola noce di burro
Procedimento:
Unire le farine con il cacao, lo zucchero, il pisto e l'ammoniaca. Aggiungere l'aroma di arancia. Mescolare bene il tutto aggiungendo piano piano l'acqua a temperatura ambiente. Unite l'acqua necessaria fino ad ottenere un composto omogeneo da maneggiare con le mani. Impastate fino ad ottenere una palla. Avvolgetela nella pellicola trasparente alimentare e fatela riposare per un'ora in frigorifero. Trascorso il tempo tirate fuori la pasta appiattitela un po' con le mani mettendola tra 2 fogli di carta forno. Col mattarello stendetela tra i due fogli di carta forno, fino a raggiungere uno spessore di circa 8 mm. Levate delicatamente il foglio superiore e cospargete con pochissima farina. Ritagliate dei cerchi con una tazzina da caffè. Mettere su una teglia coperta con carta forno, distanziando i medaglioni, in forno preriscaldato a 180 gradi, ben caldo e cuocere per 10 minuti circa (non devono colorire sotto). Farli raffreddare completamente. Sciogliere in un pentolino il cioccolato tagliato a pezzetti, aggiungendo la piccola noce di burro. Sciogliere bene, mescolando su un fornello al minimo, con uno spargifiamma. Spegnere il fornello. Ricoprire ogni medaglione da entrambi i lati con il cioccolato fuso aiutandosi con un cucchiaino tenendo il medaglione con le dita sui bordi. Se il cioccolato nel pentolino si tira un po', riaccendere il fornello sempre al minimo e mescolare. Poi spegnere il fornello. Far raffreddare su un foglio di carta forno. Fare gli ultimi ritocchi dei bordi, laddove manca il cioccolato, con un pennellino da cucina. Far asciugare.
Ecco i medaglioni della Collina (alias mostaccioli napoletani):



Nessun commento: